News ed Eventi /

05 ottobre 2018

Rapporto Sud, analisi e proposte per far ripartire l'Italia dal Mezzogiorno

Il peso del Sud per il rilancio dell’economia del Paese è stato il tema al centro del convegno Ance dedicato al Mezzogiorno che si è svolto nei giorni scorsi a Reggio Calabria. Oltre alle analisi sul livello di sviluppo socio-economico delle regioni meridionali, nel corso del convegno è stato presentato un focus dell’Ance dedicato al ruolo delle infrastrutture per la competitività del Sud

Si è tenuto lo scorso 27 settembre, presso il Teatro Comunale Francesco Cilea di Reggio Calabria, il Convegno “RAPPORTO SUD - Emergenze e opportunità per far ripartire l’Italia dal Mezzogiorno”.
 
Il Convegno è stato un’occasione per analizzareil livello di sviluppo socio-economico del Mezzogiorno, attraverso la collaborazione con importanti istituti di ricerca, che hanno evidenziato i punti deboli e punti di forza del territorio, della società e dell’economia meridionale, sintetizzate nel “Rapporto Sud”.
 
Il Rapporto comprende tre approfondimenti:
  • Svimez-Ance con focus sull’economia e sulla società del Mezzogiorno;
  • Cresme-Ance con focus sulla demografia e sul turismo;
  • Centro Studi Ance con focus sulle infrastrutture per la competitività del Mezzogiorno.
 
In occasione del convegno, sono state illustrate, in particolare dal Presidente, Gabriele Buia, e dal Presidente del Comitato Mezzogiorno, Francesco Berna, le proposte dell’Ance volte a ridurre il differenziale creatosi rispetto al resto del Paese e dell’Europa.
 
Oltre i vertici dell’Ance, sono intervenuti al convegno i vertici della Presidenza del Consiglio e delle Regioni del Mezzogiorno (cfr. programma allegato).